Casteldelci

Donazione Marsili a ospedale Castello

CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 23 OTT - Apparecchiature per un valore complessivo di circa 50 mila euro sono state donate al servizio di Oncologia dell'ospedale di Città di Castello dalla famiglia Marsili, in memoria di Patrizia, ex dipendente della struttura sanitaria, e del fratello Fabio, entrambi deceduti prematuramente. La donazione comprende un elettrocardiografo con centralina di monitoraggio e monitor dedicato, quattro dispositivi per il controllo dei parametri corporei e sette poltrone per il trattamento dei pazienti oncologici completamente automatizzate elettronicamente. "Esprimo un sentito ringraziamento alla famiglia Marsili - ha detto il direttore generale dell'Usl Umbria 1 Andrea Casciari - per la profonda vicinanza mostrata nei confronti dell'ospedale e per la sensibilità nel fornire un maggior sollievo alle persone in condizione di fragilità fisica e psicologica".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie